Università degli Studi di Sassari

Dipartimento di Scienze economiche e Aziendali (DiSea)

POSTAZIONI
RICONDIZIONATE
37

Nel giugno del 2014 il Dipartimento di Scienze economiche e Aziendali (DISea) dell’Università degli Studi di Sassari si appresta a rinnovare diverse attrezzature dell’aula informatica a uso didattico nella sua sede di Via Muroni. Gli attuali PC non offrono più delle performance soddisfacenti e nonostante siano ancora funzionanti si rende necessario valutare l’acquisto di nuove postazioni con l’ovvia conseguenza di dover poi gestire lo smaltimento di quelle vecchie.

Il dipartimento inoltre è sensibile al tema dell’Open Source e vorrebbe sostituire l’attuale infrastruttura con una soluzione integrata basata sull’uso del software libero.

Deve affrontare le seguenti problematiche:

  • Smaltire le vecchie postazioni di lavoro
  • Scongiurare tempi lunghi di installazione e il fermo prolungato dell’aula
  • Reperire personale tecnico per la gestione dell’aula e delle postazioni
  • Avere difficoltà a integrare in futuro l’infrastruttura con ulteriori applicativi software che consentano, ad esempio, di bloccare la visualizzazione di determinate pagine web durante specifiche attività dell’Ente.

Intervento

Il Dipartimento trova le sue risposte in “Qubica for Computer Labs” la soluzione di virtualizzazione delle postazioni di lavoro nella sua versione dedicata alle aule scolastiche.

Viene portata a termine un’installazione di Qubica composta da 37 postazioni di lavoro ricondizionate. Dopo un veloce sopralluogo si è infatti constatato che i vecchi PC dell’aula potevano essere utilizzati come terminali della soluzione, permettendo un sensibile abbattimento dei costi.
I tempi di insediamento della nuova infrastruttura hanno richiesto solo 24 ore e tutte le successive attività di ottimizzazione sono state portate a termine da remoto.

Risultati dell’intervento

Grazie all’adozione di Qubica il dipartimento ha ottenuto diversi vantaggi:

  • Il sistema finito ha prodotto un laboratorio informatico pronto all’uso per gli utenti, tanto che l’aula è stata utilizzata a pieno carico appena due giorni dopo per i test d’ingresso online.
  • Grazie al controllo centralizzato, l’aula è stata fin da subito gestita in autonomia dai docenti senza necessità di formazione tecnica specifica.
  • Non è stato necessario smaltire i vecchi PC che sono stati ricondizionati e utilizzati come terminali della nuova infrastruttura.
  • Il sistema di controllo e di blocco delle pagine web è stato implementato contemporaneamente all’installazione dell’infrastruttura. E’ infatti possibile integrare Qubica con nuove funzionalità sulla base di richieste e necessità specifiche.

Solo con Qubica

L’aula è stata dotata di due “modalità di funzionamento”: esame e lezione. Nella modalità lezione gli studenti vedono i PC virtuali con libero accesso a Internet e alla condivisione file, mentre in quella esame sono attivi i PC virtuali con accesso limitato a Internet e il blocco sull’uso di pendrive USB.
I docenti possono cambiare a caldo la modalità di funzionamento disponendo, sulla stessa aula fisica, di due aule “virtuali” distinte con configurazioni esclusive.

Galleria

Voglio sapere di più sull’intervento


Se vuoi avere maggior informazioni su questo intervento, o più in generale su Qubica, compila il form a lato. Un nostro consulente ti contatterà entro 24 ore per rispondere a tutte le tue domande. Ti invitiamo a lasciare anche il numero di telefono in modo da essere ancora più veloci e ancora più precisi nelle risposte.

Acconsento al trattamento dei dati (Esclusivamente ai fini del contatto).

Share This